Adowa

Adowa

Adowa rappresenta la prima sconfitta significativa di una potenza europea in Africa. L'imperatore etiope Menelik II riuscì a sconfiggere l'esercito italiano grazie a una combinazione di coraggio, errori nella catena di comando italiana ed opportunità favorevoli nel corso della battaglia. L'esercito italiano aveva messo in campo battaglioni di fanteria regolare, veterani Ascari ed unità locali con poca esperienza come le bande di Okulè-Cusai e la milizia mobile. L'armata Etiope schierava gli eserciti dei distretti provinciali composti da milizia feudale e comandati da un Ras (Capo). Questo gioco a livello di battaglione comprende:

una mappa, 216 pedine, schede riassuntive per i giocatori e regolamento.

una mappa, pedine e regole per Dogali, un nuovo scenario per il gioco Ascari precedentemente pubblicato da ACIES

  • Componenti

    Una mappa; Un manuale di regole (che include istruzioni di setup e il background storico); 1 foglio da 216 pedine; 3 schede riassuntive per i giocatori

  • Scala

    Le unità di cavalleria e fanteria rappresentano fra i 125 e i 300 uomini per Combat Point degli italiani e 500 uomini per Combat Point degli etiopi; Ogni unità di artiglieria rappresenta circa 4-6 cannoni; Un esagono rappresenta approssimativamente 900 metri

  • Designer

    Marco Campari

€ 40,00Prezzo